Google Search: più varietà e siti diversi tra i risultati in SERP


#1

https://www.seozoom.it/google-search-piu-varieta-e-siti-diversi-tra-i-risultati-in-serp/ Non è un cambio da poco. Che ne pensa @Calogero_Flavio_Alba?


#2

Guarda hai fatto benissimo a segnalarmelo che mi era sfuggito :slight_smile:

Allora… che dire… in linea di principio penso sia qualcosa di giusto ed anche funzionale… sta a vedere come e quando verrà applicato…

Leggendo con attenzione l’annuncio della compagnia americana si può ipotizzare che il diversity change non interesserà comunque tutti i risultati di ricerca, perché per alcune query gli utenti continueranno a vedere più Url dello stesso sito se per Google questi contenuti restano più rilevanti.

È ovvio che su alcuni tipi di serp impatterà di più e su altre di meno…


#3

Senza dubbio un’evoluzione da monitorare con attenzione.


#4

Vediamo che succederà, comunque credo che questo avrà effetto solo su una piccola percentuale di query. Un impatto globale su tutto cambierebbe troppo il mercato.


#5

eppure penso (nel mio piccolo) al mio lavoro per posizionarmi come “seo engineer”… avevo cannibalizzato una serp… però è anche giusto così… bisogna restituire serp che abbiano un senso o google non ha più ragion d’essere


#6

Senza dubbio, ma allo stesso tempo penso che sia una cosa da monitorare, non è scontato che sia una modifica marginale. Potrebbe cambiare il seo in molti settori merceologici. Vediamo quanto la implementa Google. Che ne pensa
anche @salvinofidacaro?


#7

Credo se questo avviene in una grande scala, ci sarà più spazio per i siti più piccoli o comunque quei siti web che si trovano indietro rispetto a big.
Un opportunità più democratica. Certo per chi investe in contenuti o in SEO per dominare più posizioni della stessa keywords sarà un problema. :slight_smile: